Contenuto principale

 

IL GIARDINO DI TUGNIN

Insegna

Il “Giardino di Tugnin” è sorto a Campo Ligure nel 2011 alle pendici del castello che sovrasta il borgo. E’ raggiungibile sia attraverso i vicoli stretti del centro storico, sia attraverso i viottoli che circondano il castello entrando dalla porta principale dello stesso.
Frutto di un lungo lavoro di un gruppo di amici e fortemente voluto dal suo ideatore, lo scultore Gianfranco Timossi, ne raccoglie le opere diventando a tutti gli effetti il suo museo

Lavori

all’aperto dove sono raccolti i suoi capolavori e dove tutt’ora continua a lavorare.

Gianfranco Timossi è nato a Campo Ligure nel 1936. Ha vissuto e lavorato per anni a Rodi, in Grecia, patria riconosciuta di grandi artisti e scrittori, ritornando poi a vivere e a coltivare la sua arte a Campo Ligure.

Figlio d’arte, subisce il fascino dell’attività dal nonno artigiano, nella cui antica bottega fin da bambino è solito trascorrere intere giornate, per conoscere quegli antichi strumenti e quelle tecniche a metà tra l’arte e il mestiere.

 La sua passione per il legno nasce spontaneamente e cresce tra le mura di questo laboratorio, dove la sua acquisita manualità nel creare diviene arte.

Ogni scultura è realizzata con fantasia e originalità, e le consuete forme classiche diventano opere colme di armonia, forza e sogno.Dettaglio